CHORAL KIDS: CANTARE PER CRESCERE PIU’ SANI

Avete già deciso quali attività extra-scolastiche far intraprendere ai vostri figli quest’anno? Se cercate un’idea originale che arricchisca i vostri piccoli in maniera divertente e coinvolgente aiutandoli a crescere più sani, ho quello che fa per voi: Choral Kids, un corso di coro che ha anche uno scopo terapeutico. Il corso, aperto a bambini dai 3 ai 12 anni, è tenuto da un pianista esperto di didattica della musica che lavora in tandem con un team di medici specialisti  a cui è affidato il compito di fornire le corrette indicazioni logopediche, respiratorie, posturali e neuropsichiatriche. Proprio così! Nel corso delle lezioni un neuropsichiatra infantile valuta la possibilità d’interazione nei casi di dislessia, disgrafia, iperattività e difficoltà nell’apprendimento o anche del semplice miglioramento comportamentale in caso di timidezza grazie all’inserimento nel gruppo; logopedisti e ortodontici valutano la possibilità d’interazione in casi di riabilitazione dopo la frenulectomia linguale, nella riabilitazione logopedica della deglutizione infantile e nella possibilità di eseguire esercizi di fonetica tramite il canto.

Nato da un’idea della dottoressa Francesca Romana Dimaggio, ortodontista specializzata nella cura dei bambini, e diretto dal Maestro Aleksander Zielinski, Choral Kids vuole dimostrare quanto il canto possa apportare un contributo fondamentale allo sviluppo armonico del bambino.

Sono molto contenta di come sta crescendo questo progetto che ho pensato e sviluppato con un team di professionisti che ne hanno condiviso la filosofia e che con me lo hanno reso possibile” – dichiara la Dottoressa Dimaggio – “Con Choral Kids, che è fondamentalmente un coro di voci bianche. il canto da gioiosa attività di gruppo diventa un reale strumento per accompagnare la crescita armonica dei bambini, occasione per esprimere e valorizzare la personalità e opportunità per superare la paura di sentirsi diversi ed esclusi. Da medico ma anche da mamma trovo che l’unione di musica e scienza possa portare benefici a molti ragazzi”.

Al momento di iscriversi i bambini non vengono sottoposti a una selezione iniziale, proprio perché uno degli scopi è quello di avvicinare alla naturalezza del gesto vocale e alla corretta fonazione ed intonazione anche i bambini che risultino essere non del tutto intonati o con problematiche da intercettare. Da un punto di vista prettamente musicale il coro “Choral Kids” si propone di portare presto i cantori al canto polifonico attraverso l’impiego di canoni ritmici, canoni melodici e brani didattici appositamente studiati per lo scopo terapeutico, in lingue anche diverse dall’italiano.

Tutte le informazioni sull’open day e sul corso, che parte a ottobre, le trovate qui.

Choral kids è a Milano…ma chi lo sa, in futuro potrebbe anche estendersi ad altre città!

 

Article Tags : , ,
Related Posts

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php