Le mamme di Instagram

Le mamme di Instagram indossano bianchi sorrisi a 32 denti e cappelli a tesa larga.
Sfoggiano neonati vestiti di casacchine in cotone organico e cuffiette vintage in tinta con le pareti tortora o il parquet di rovere sbiancato.

Le mamme di Instagram hanno bambini che non frignano mai e non si sporcano. E quelle rare volte che sporcano di cioccolata il visino paffutello, le suddette mamme con scatto felino catturano l’attimo e postano, in attesa trepidante di una pioggia di like. Non c’è nulla di più irresistibile e acchiappa-like di un musetto sporco di cioccolata.

Le mamme di Instagram, nelle didascalie, raccontano di coccole e baci sul lettone….se poi queste coccole e questi baci sono veri oppure servono solo ad agguatare una manciata in più di like non lo sapremo mai. 

Baciano i pargoli rigorosamente sulla bocca, perché la buona vecchia guancia, la fronte…sono fuori moda.

Le mamme di Instagram vestono i loro piccoli con improbabili outfit coordinati al proprio, per poi scrivere #MiniMe tra gli hashtag. Hanno case immacolate che sembrano uscite da riviste di design e cucine dove impastano torte che neanche Iginio Massari, come se il tempo, che le madri normali non hanno, per loro si materializzasse come per magia.

La mamma di Instagram australiana ha lo chignon in cima alla testa, i jeans strappati sulle ginocchia e la pelle ambrata grazie al sole del Queensland. Attorno a lei scorrazzano non meno di 4 figli sotto i 5 anni. La mamma Instagram americana sfoggia filtri – pardon, preset! – che cambiano colore in base al cambio di stagione: arancione in autunno, poi marrone in inverno, rosino in estate e indaco in primavera.
La mamma svedese fotografa i suoi piccoli che si rotolano nella neve vestiti di maglioncini color mattone un po’ slabbrati, cappellini da elfo e scarpette che la mamma Instagram italiana non metterebbe al suo pargolo neanche ad agosto, ma molto fotogeniche. Perché è questo che conta. Del resto non c’è nulla di meno instagrammabile di una calda tuta da neve e di un paio di doposcì waterproof.

La mamma di Instagram porta al parchetto spelacchiato sotto casa il suo bambino spingendo l’altalena come fosse la cosa che più desidera fare al mondo, con un sorriso da Oscar stampato in faccia. Perché la mamma di Instagram non si lamenta mai, affronta gioie e dolori della maternità con un eterno sorriso. Anche se ha decine di ore di sonno arretrato.

la mamma di Instagram usa hashtag super fantasiosi come #ChildrenSeeMagic e #MomsLivingHappy che attestino l’appartenenza alla sacra community delle mamme supreme: la community delle mamme di Instagram, ovviamente!

Article Tags :
Related Posts

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php