Io, stylist fai-da-te

Quando avevo 20 anni volevo fare la redattrice di moda per Elle. Non ci sono riuscita, pazienza. Però le velleità da stylist mi sono rimaste e oggi le esprimo su 2 mini-modelli inconsapevoli: i miei figli.
Il mio secondo è ancora minuscolo e poi è un maschio, quindi il divertimento è minore. Con mia figlia invece ho già delle grandi soddisfazioni. Complice il fatto che ha 18 mesi e quindi non è ancora in grado di manifestare/imporre i suoi gusti, sono io che le impongo i miei!


Mi sono creata una lista di posti dove trovo le cose che piacciono a me e che posso mescolare e abbinare per creare i look (meno ovvi possibile) dei bambini.
I risultati? Mia madre dice che i miei figli sembrano un incrocio tra piccoli Amish e i figli di William e Kate…..e ci leggo una punta di sarcasmo.
Ma non vivendo noi a Buckingham Palace né in una prateria sconfinata americana, le mie creazioni subiscono l’implacabile censura della vita quotidiana dei bambini di città, fatta di asilo-casa-parco giochi e poco altro. Un marito con uno spiccato senso pratico, poi, non aiuta. E quindi, la mia creatività è frustrata a colpi di “non penserai di farli uscire vestiti così con -1°?!” e “ti sembra che con questo vestito lei possa camminare agevolmente? non vedi che inciampa ogni 2 passi?”.
Io non mi scoraggio e tiro avanti per la mia strada, infatti ieri ho attraversato in bici la città per andare a ritirare da Lelefante con le ghette un paio di mini-friulane che mi sembravano la cosa più carina che avessi mai visto. Eccole:


Ora guardo con terrore ai 3 anni, età critica in cui i bambini possono non voler uscire di casa senza essere vestiti da Uomo ragno o possono farsi venire le convulsioni se non gli compri le scarpe di Barbie con gli swarovsky e le luci che si illuminano a intermittenza.

Related Posts

3 Discussion to this post

  1. Mimma Zizzo ha detto:

    Patata ha iniziato già da un pò a manifestare un suo gusto…magari Olli è più malleabile. Comunque hai ragione che frustrazione doversi limitare per la routine asilo-casa-parco. Noi poi anche mare e spiaggia..<br />I love you

  2. Drusilla Galelli ha detto:

    Vedrai che i tuoi figli seguiranno il tuo stile. Secondo me a 3 anni non avrai alcuna difficolta&#39; a fargli indossare cio&#39; che ti piace perche&#39; saranno abituati a vestire il tuo stile e faranno di conseguenza.<br />Io e mio marito siamo due super easy (tendenti al wild!) ed i nostri figli (Tato 3.5 anni, Ercolino 2 anni) adorano vestirsi easy; i vari Spider Man o Ben Ten sono banditi a

  3. Valentina C. ha detto:

    Settimana scorsa: io e V. a casa ammalate televisione su canale bambino in loop ed ecco apparire le &quot;LelliKelli&quot; (si scrive così?) California. Colori che neanche nel peggior periodo pop, si infilano senza slacciarle e brillano di luce propria ed intermittente. V. ha detto &quot;Serena ce le ha, le ha portate a scuola&quot;…Dopo di che ho avuto le convulsioni e non ricordo più niente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php