Giochi vintage ai Bagni Misteriosi con Kenzo Kids

Metti un sabato mattina di primavera inoltrata, in una Milano assolata e ancora un po’ sonnacchiosa. Metti due bambini che scalpitano per uscire a giocare all’aria aperta…ed ecco l’idea! Si va tutti a giocare ai Bagni Misteriosi in Porta Romana.

Attorno alla monumentale piscina anni ’30 di quello che era il vecchio Centro Balneare Caimi – portato a nuova vita grazie a un imponente progetto di riqualificazione e rinominato Bagni Misteriosi – quando non fa ancora abbastanza caldo per fare il bagno allestiscono una serie di spazi dedicati a giochi del passato perché i bambini di oggi li riscoprano assieme a mamma e papà. Il tiro alla fune, l’hula hoop, il volano, la cavallina, il gioco della campana sono lì, messi a disposizione perché tutti possano provarli, misurando la propria abilità o sfidandosi. Un’iniziativa geniale e un invito a trascorrere del tempo insieme in modo alternativo e divertente. 

E’ stato abbastanza emozionante rivedere la cavallina che saltavo nell’ora di ginnastica alle medie e piuttosto triste constatare che non sono più in grato di far ruotare l’hula hoop sui fianchi per ore come facevo da bambina (sono diventata una schiappa!).

 

Kenzo Style

E gli abiti per bambini Kenzo Kids indossati dai miei figli erano perfetti per saltare, correre, fare capriole e..mangiare zucchero filato come tigri affamate. Felpe, magliette, vestitini e bermuda fatti apposta per bambini curiosi, che non sanno stare fermi un secondo e che ogni tanto si mettono nei guai (tipo i miei). Insomma, per tutti i bambini.

Milano ti stupisce perché se sai cercare, puoi sempre trovare idee originali e creative per stimolare e intrattenere i bambini: un concerto di musica classica, un giardino segreto in un angolo nascosto della città, un reading coinvolgente in una libreria speciale. Oppure giochi vintage da sperimentare in un luogo misterioso e affascinante.

Related Posts

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php